Catalogo Biancoscuro | Real & Virtual Gallery 2021

On-line il Catalogo Biancoscuro | Real & Virtual Gallery 2021, che raccoglie un estratto delle opere della Collezione Biancoscuro e le opere esposte sulla piattafora Virtual Gallery di BIANCOSCURO.

Era la fine degli anni ‘90, avevo poco più di 18 anni ed il web muoveva i primi passi. Appassionato d’Arte, collaboravo con un’organizzazione artistica lavorando con loro alla progettazione ed allo sviluppo del sito web ufficiale, un portale d’arte con sezione news, editoria, e-commerce e “forum”, funzionalità del web ormai sostituita dai social network per la loro velocità di azione da parte di tutti gli utenti (con tutte le conseguenze che ne derivano). Oltre a tutto questo, si progettava anche l’antenata dell’odierna “Virtual Gallery”.
In quegli anni l’esposizione virtuale era un concetto, sì dalle alte potenzialità, ma molto grezzo a causa dei mezzi a disposizione (hardware e software non erano ancora molto evoluti e la connessione era lentissima), ma con molta buona volontà si riuscì a realizzare un prodotto leggero, veloce ed altamente fruibile, con la possibilità di richiesta info via mail o telefonica.
A distanza di oltre 20 anni, la parola “Virtual Gallery” è tornata in auge con più forza e più strumenti di prima, “conditio sine qua non” per poter esporre opere nel 2020 e poter visitare luoghi d’arte e mostre in tutta sicurezza da casa propria.
Lo hanno fatto musei, enti ed organizzazioni, anche noi di BIANCOSCURO già ad aprile 2020 abbiamo realizzato la nostra Virtual Gallery ed abbiamo utilizzato l’occasione per devolvere un contributo alla Protezione Civile ed alla Croce Rossa Italiana.
Oggi per fortuna è possibile visitare mostre personali e rassegne d’arte direttamente nei musei e nelle gallerie in presenza, ma la comodità di poter ammirare l’arte a qualsiasi ora del giorno e in qualsiasi luogo è rimasta ormai un’abitudine: ecco perchè la nostra Virtual Gallery è tutt’ora orgogliosamente online ed attiva, ed ecco perché è giusto dare una propria importanza anche a questo tipo di esposizioni.
Abbiamo dunque deciso di realizzare un catalogo cartaceo, proprio come si fa per le normali rassegne artistiche “dal vivo”: un volume dove sono raccolte tutte le opere (quasi 400) esposte in digitale, per rafforzare il concetto di forte relazione tra “virtuale e reale”.
Con questo catalogo abbiamo anche il piacere di mostrare al mondo dell’arte, per la prima volta, un estratto delle opere della Collezione BIANCOSCURO: un viaggio tra opere di artisti famosi e storicizzati, affiancate da opere di emergenti in cui crediamo fermamente; la bellezza dell’arte da ammirare, ma anche un punto di riferimento per i collezionisti.
Buona visione

Vincenzo Chetta
Direttore

BIANCOSCURO

Gli artisti presenti sulla piattaforma con la loro mostra personale:
Tove Andresen, Rosanna Balzarini – Ross, Roberta Barbieri, Alberto Besson, Loredana Boldini, Svetlana Borisova, Gianpiero Brunelli, Daniela Bussolino, Francesco Campanella, Rosanna Carlini, Manuela Carnini, Vincenzo Castaldo, Lorenzo “Ragno” Celli, Khrissy Clement, Miriam Cojocaru, Giorgia Coniglio, Mattia Consonni – Musica Per Gli Occhi, Lamberto Correggiari, Ionel Cuculiuc, Angelo De Francisco, Giancarlo De Luca – Lachi Lea, Gianni Depaoli, Claudio Detto, Cor Fafiani, Laura Fasano, Antonio Grobi, Maria Teresa Guala, Barbara Legnazzi, Antonio Mancini, Guido Mannini, Pierre Paul Marchini, Arnaldo Marini, Mauro Martin, Enrico Meo, Karin Monschauer, Angelo Augusto Montorio, Aurelio Nicolazzo, Maurizio Pasotto, Barbara Pazzaglia, Antonella Ninni Pecoraro, Egidio Perna, Umberto Pettene – Upart, Giuseppe Portella, Fabrizio Pruscini, Fabio Recchia, Ruggero Rotondi, Marco Francesco Sangregorio, Sebastiank, Veronique Semple, Gianluca Giuseppe Seregni, Claudio Sivini, Davide Sposito, Ingrid Steckelberg, Miriam Tornese, Lisa Yachia, Lorenzo Zenucchini – Zenu.